foglio bianco


15.1.15


Prima di far scivolare il pennello sulla carta c'è un attimo, una breve sospensione, in cui guardo il foglio bianco che si estende davanti a me.  La mia mano lo accarezza lievemente, si piega, palmo verso il cielo, e percorre in un morbido gesto la sua superficie.  Sento la ruvidezza della carta, la sua temperatura, la sua consistenza porosa o compatta e mi sembra che quel piccolo rettangolo mi viene consegnato come un dono.  Tutto può succedere, l'immacolata superficie mi offre le sue infinite possibilità e per un instante ringrazio la sua umile ma generosa dedizione.  Vorrei ricambiare con la stessa pienezza.  So che la mia mano eseguirà il disegno con tratti più o meno precisi, intuisco i suoi contorni, ma solo nel lento rimescolarsi dei segni mi verrà disvelata la sua forma. Cerco di ritrovare una certa forma di  pace interiore prima di cominciare, una certa forma di libertà che mi permetta di abbandonarmi beata ai lievi gesti del pennello, uno dopo l'altro.
Ogni inizio mi regala l'illusione del vuoto, ma ogni segno del pennello contiene tutti i disegni fatti nel passato. Saprò riconoscerli, li guarderò con tenerezza e comprensione, e aspetterò di aggiungere quello che di nuovo verrà, quello che c'è ancora da scoprire in me. 

Buon inizio d'anno!

7 commenti:

  1. la descrizione che hai fatto di quest'attimo di sospensione, in cui si aprono tutte le possibilità di questo mondo, è splendida!
    Buon anno anche a te, cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giovanna!... piacere di trovarti da queste parti!,... BUON ANNO anche a te!

      Elimina
  2. Risposte
    1. Ciao cara!!!!!, buon anno!... Un forte abbraccio!

      Elimina
  3. sono contenta che hai ricominciato a disegnare, e dalla bellissima descrizione dell'attimo che ci hai trasmesso si sente che ce n'era proprio bisogno! quando si ama fare qualcosa che ci mette in contatto con noi stessi, è vero, ci ritroviamo e ci scopriamo...tanti auguri di buon anno a te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cioa cara Serena!, hce piacere riotrovarti!. Si, devo dire che una delle grandi conquiste di quest'anno è stato riprendere a disegnare. E' un qualcosa che ho sempre amato ma da l'anno scorso ho cominciato con gli acquerelli che sono semplicemente meravigliosi!... Buon anno anche a te !. Un abbraccio, Adriana.

      Elimina
    2. eh...ho latitato un pò, ma spero di riconquistarmi tutti gli spazi! un abbraccio

      Elimina